giovedì 18 maggio 2017

La lanugine dei pioppi

 

SOFIJA PARNOKСофия_Парнок

ERA UN’EPOCA STUPENDA

Era un'epoca stupenda!
Era il mio ventesimo anno.
Come una parabola diamantina
Si alzava la fontana.

La lanugine cadeva da un pioppo,
E dal mattino stesso
Attorno alla fontana camminavano
I bimbi sul vialetto,

Il mondo era più sconfinato,
Il cielo più azzurro,
E i colombofili lanciavano
I colombi verso il cielo...

La vita non pesava più
Della lanugine dei pioppi, –
E con spavento e allegria
Si è mozzato il fiato!

4 ottobre 1927

(da Poesia, n. 316, Giugno 2016 – Traduzione di Paolo Galvagni)

.

Era un’epoca stupenda, la gioventù, certo: allora davvero il mondo poteva sembrare sconfinato alla poetessa russa Sofija Parnok (1885-1933), amante di Marina Cvetaeva. Allora tutto sembrava possibile, le illusioni non si erano ancora frante, e la vita volava via leggera come la lanugine dei pioppi.

.

FOTOGRAFIA © CURTIS NEWTON - (CC BY-NC-SA 2.0)

.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
LA FRASE DEL GIORNO
Ah, la gioventù è una malattia dalla quale si guarisce presto!

NUTO REVELLI, Il prete giusto

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...